I grassi contenuti nei cibi dei fast-food possono danneggiare il fisico perche’ riducono la quantita’ di proteine assimilate.Il tutto avviene attraverso la cosiddetta reazione di Maillard,una reazione chimica naturale tra aminoacidi e zuccheri o grassi che si verifica quando certi cibi sono riscaldati a una determinata temperatura.Gli alimenti dei fast-food sembrano essere piu’ problematici.Si direbbe che lo sciroppo di mais ad alto tenore di fruttosio molto usato nei panini soffici e nelle bibite dei fast-food,aumenti l’effetto dei prodotti della reazione di Maillard riducendo la digestione e l’assimilazione delle proteine.Se proprio andate di fretta e un hamburger al volo e’ l’unica scelta,eliminate il pane,aggiungete qualche foglia di lattuga e scegliete una bibita light per ridurre al minimo i prodotti della reazione di Maillard,favorendo cosi’ l’assimilazione proteica e la crescita muscolare.

E Tu quante volte a settimana vai al fast-food?